menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Finestrino rotto

Finestrino rotto

Denuncia furto di Gps, ma il ladro è un suo ex compagno di cella

Un uomo ha rotto il finestrino di un'auto parcheggiata in via Aldo Moro per asportare il navigatore satellitare. La vittima del tentato furto ha scoperto che si trattava di un suo ex compagno di cella

Con un martelletto simile a quelli utilizzati per rompere i vetri in situazioni di emergenza, ieri sera un uomo ha infranto il finestrino di un’auto parcheggiata in Piazza Aldo Moro per rubare il Gps.

Purtroppo per lui in quel momento è sopraggiunta una pattuglia della Squadra Mobile. L’uomo è stato colto in flagranza di reato e denunciato a piede libero. Negli abiti il malvivente nascondeva un altro navigatore satellitare.

Il proprietario dell’auto, recatosi in Questura per sporgere denuncia, ha riconosciuto nel ladro un suo ex compagno di cella.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento