Rubano gasolio, ma danneggiano autobus del trasporto urbano: sdegno a Troia

Nella notte tra il 6 ed il 7 agosto, ignoti si sono introdotti nel deposito dei mezzi della linea urbana, causando notevoli danni a due mezzi della cooperativa "Re Manfredi". Il sindaco: "Con i vandali, tolleranza zero"

Gli autobus danneggiati

Ammontano ad oltre 5.000 euro i danni causati a due dei mezzi del trasporto pubblico della cooperativa sociale “Re Manfredi”, in servizio presso il Comune di Troia. Nella notte tra il 6 ed il 7 agosto degli ignoti si sono introdotti all’interno del deposito mezzi della linea urbana, per rubare il gasolio a bordo degli stessi.

Nel farlo hanno arrecato gravi danni ai due autobus parcheggiati, rendendoli di fatto inutilizzabili. La scoperta, fatta all’alba dagli autisti giunti sul posto ad inizio turno, ha rischiato di lasciare a piedi la popolazione troiana, se non fossero intervenuti prontamente alcuni degli stessi soci della cooperativa, riusciti ad aggiustare gli autobus con riparazioni di fortuna.

“Un fatto grave” riferisce Leonardo Cavalieri, sindaco di Troia, “reso ancora più intollerabile perché alla futilità del valore del gasolio rubato, si accompagnano danni ingenti per i mezzi di una cooperativa sociale e, profilo da non sottovalutare, una potenziale interruzione di pubblico servizio. Come già detto in occasione di altri episodi di vandalismo e furto, contro chi danneggia il bene pubblico sarà tolleranza zero. Ricorreremo alle registrazioni della videosorveglianza e valuteremo le segnalazioni dei cittadini per perseguire fino in fondo chi pensa di poter fare della nostra cittadina una terra di nessuno”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento