Fondazione anti usura "Buon Samaritano”: rubati soldi e documenti storici

Probabilmente i malviventi sapevano dell'esistenza di un forziere. Prelevata una cifra di 1000 euro, titoli di stato non esigibili e archivi con i nominativi delle persone che nel corso degli anni avevano chiesto aiuto

Furto alla fondazione anti usura “Buon Samaritano”. I ladri hanno fatto irruzione nei locali di via Cantù posti a piano terra e hanno scassinato la cassaforte con dentro circa 1000 euro e parte dell’archivio storico fatto di cd, cartelle e documenti che all’interno conterrebbero i nominativi di chi negli anni ha chiesto aiuto alla Fondazione.

I ladri avrebbero rubato anche dei titoli di stato che però non sono esigibili. Probabilmente i malviventi erano a conoscenza del fatto che dentro potesse esservi un forziere. Il furto alla Fondazione anti usura, che non eroga denaro ma sostiene moralmente le famiglie vittime degli usurai, arriva a poco più di un mese dal furto alla Caritas di via Campanile.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Se già il furto nei locali della Caritas diocesana a Foggia, con relativa sottrazione di esigue somme da destinare ai poveri e agli ultimi della nostra comunità, aveva rappresentato un momento di infinita tristezza e di degrado morale ormai arrivato all'estremo, il ripetersi stavolta con l'irruzione nella sede della Fondazione Anti-usura ‘Buon Samaritano', lo scardinamento della cassaforte contenente l'archivio storico e altro materiale prezioso ben più della somma ricavata, lascia semplicemente senza parole". È l’amaro commento del consigliere regionale Giannicola De Leonardis.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento