Pronti con la 'marmotta' per ripulire il postamat, ma arrivano i carabinieri e si danno alla fuga

Furto con esplosivo fallito la scorsa notte, a Stornara. Indagini in corso da parte dei carabinieri, che stanno acquisendo i filmati delle telecamere dell'ufficio postale e di quelle presenti in zona

Immagine di repertorio

Assalto fallito ai danni dello sportello automatico dell’ufficio postale di Stornara.

E’ accaduto la scorsa notte, in via Santa Maria La Stella, dove un gruppo di malviventi in azione aveva già predisposto tutto per mettere a segno il furto con esplosivo: posizionata la ‘marmotta’ all’interno del postamat, pronto anche l’esplosivo ma il sopraggiungere di una pattuglia dei carabinieri ha cambiato loro i piani.

Per i malviventi, infatti, non è rimasta altra soluzione se non quella di fuggire a mani vuote. Nella frettolosa fuga, verosimilmente nel tentativo di rimuovere la marmotta dalla 'bocca' dello sportello automatico, i malviventi hanno azionato il dispositivo macchia-monete di protezione.

Sull’accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri, che stanno acquisendo i filmati delle telecamere dell'ufficio postale e di quelle presenti in zona. Repertato l'esplosivo e la polvere pirica recuperata sull'asta metallica, sulla quale verranno effettuati specifici accertamenti tecnici.

L'attività, precisano gli uomini dell'Arma, rientra nell'ambito del potenziamento delle attività di controllo del territorio provinciale: a seguito degli ultimi episodi criminali, che hanno visto uffici postali e bancari tornare ad essere nuovamente 'obiettivi sensibili', sono stati disposti specifici servizi di prevenzione in tutti i comuni di Capitanata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Choc a Foggia, ragazza aggredita senza motivo in zona Sacro Cuore: "Ho avuto paura, sono scossa"

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Testimonianza choc, la compagna del 38enne ucciso: "E' stato il bambino". Giornalista costretto a cancellare immagini

Torna su
FoggiaToday è in caricamento