Bomba al bancomat Credem di Apricena, i ladri fuggono a mani vuote

Il fatto è successo intorno alle 4 della scorsa notte, quando la città di Apricena è stata ridestata nel sonno da una potente deflagrazione. Indagano i carabinieri

FOTO Giuseppe Del Fuoco

Tentato furto con esplosivo ai danni di un istituto di credito, in provincia di Foggia. Ma questa volta, per i malviventi, è andata male. Il fatto è successo intorno alle 4 della scorsa notte, quando la città di Apricena è stata ridestata nel sonno da una potente deflagrazione.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un ordigno rudimentale, infatti, è stato posizionato sulla tastiera del bancomat della filiale Credem di Apricena, in via Gramsci. I malviventi però sono scappati a mani vuote, “disturbati” dal tempestivo intervento di una pattuglia dei carabinieri. Per loro non è rimasta altra soluzione che rinunciare al bottino, lasciato intonso, e darsi alla fuga. Sull’accaduto sono in corso le indagini dei militari che stanno verificando la presenza di telecamere in zona e lungo la via di fuga del malviventi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus: è pandemia mondiale, scopriamo i sintomi e come proteggersi

  • Giornata drammatica, bollettino choc per la provincia di Foggia: nove morti e 52 casi positivi

  • Coronavirus, giovane foggiano trasferito d'urgenza a Bari: in gravi condizioni si è reso necessario l'impiego di Ecmo

  • Incendio sulla 'pista', vigili del fuoco accerchiati e derubati delle attrezzature: notte di follia a Borgo Mezzanone

  • Tragedia ad Alberona, c'è una vittima: estratto dalle macerie il corpo di una donna: nel crollo 6 persone tratte in salvo

  • Il Coronavirus fa paura davvero: 15 vittime in Puglia di cui 10 nel Foggiano, 22 nuovi contagi

Torna su
FoggiaToday è in caricamento