Martedì, 19 Ottobre 2021
Cronaca Castelluccio dei Sauri / Piazza Municipio

Acetilene nel bancomat, colpo alla Popolare di Bari: bottino da 30mila euro

Ancora un furto con esplosivo messo a segno sui Monti Dauni. Colpita questa volta la filiale bancaria di piazza Municipio. La deflagrazione ha svegliato l'intero paese. Indagano i carabinieri

Torna a colpire la “banda dell’acetilene”. Ancora una volta sui Monti Dauni, più precisamente a Castelluccio dei Sauri, dove un boato, intorno alle 4, ha svegliato di soprassalto l’intera cittadina. A saltare in aria il bancomat della Banca Popolare di Bari, in piazza Municipio.

Ricco il bottino, stimato intorno ai 30mila euro, anche se bisogna ancora valutare il dettaglio del traffico di denaro in entrata ed in uscita dalla cassa dello sportello automatico. La deflagrazione ha sventrato la postazione bancomat e devastato i locali interni dell’istituto di credito: ci vorranno giorni per ripristinare gli uffici della filiale.

Sull’accaduto, sono in corso i rilievi dei carabinieri che stanno acquisendo i filmati di una telecamera posta in zona. Solo due mesi fa, un altro furto con esplosivo è stato messo a segno sempre a Castelluccio dei Sauri: era il 2 agosto quando una bomba devastò il postamat degli uffici postali di via Giardino.

Anche in quella occasione, i malviventi fuggirono con un bottino di 30mila euro, tutte banconote segnate. Purtroppo non si tratta di episodi isolato, in provincia di Foggia: nell'ultimo anno, sono stati almeno una quindicina gli assalti con ordigni ai danni di banche ed uffici postali della zona. Particolarmente colpiti, negli ultimi mesi, i piccoli centri dei Monti Dauni.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acetilene nel bancomat, colpo alla Popolare di Bari: bottino da 30mila euro

FoggiaToday è in caricamento