Mercoledì, 27 Ottobre 2021
Cronaca Camporeale / Via Antonio Labriola

Furto “Livio Tempesta”: ruba monete da distributori automatici, arrestato

Il giovane è stato tratto in arresto per furto aggravato e porto di arma impropria dopo un inseguimento. Sono in corso accertamenti al fine di identificare il complice dell'evento delittuoso

Alle prime luci dell’alba una Volante dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico della Questura di Foggia, mentre percorreva Via Gioberti, ha intercettato un giovane su una bicicletta che alla vista degli operatori di polizia ha intensificato la pedalata.

Contemporaneamente un altro giovane, con il volto coperto da un foulard di colore nero, stava scavalcando la recinzione dell’Istituto scolastico “Livio Tempesta”. Accortosi anch’egli della presenza dei poliziotti, ha accelerato il passo con l’evidente intenzione di sfuggire al controllo.

Ne è nato un inseguimento durante il quale il fuggitivo si è liberato del foulard e della giacca. La corsa è poi proseguita in un cortile condominiale e poi ancora in via Natola dove il giovane ha cercato di scavalcare un cancello.

Dopo alcune centinaia di metri M.J., foggiano 24enne, è stato fermato. Con sé aveva 15 euro di monete, un coltello serramanico con una lama di 7 cm e un set di chiavi esagonali.

Dal sopralluogo effettuato all’interno dell’istituto scolastico è stato appurato che il malvivente, dopo aver scavalcato la recinzione, si è introdotto nell’edificio forzando la finestra dell’Aula Magna, al piano terra della struttura, e, nel dettaglio, saccheggiato tre distributori automatici di bevande e alimenti, forzando, altresì, i cassettini porta monete.

Il giovane è stato tratto in arresto per furto aggravato e porto di arma impropria ed è stato condotto presso la propria abitazione in attesa della celebrazione del rito direttissimo. Sono in corso accertamenti al fine di identificare il complice dell’evento delittuoso.

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto “Livio Tempesta”: ruba monete da distributori automatici, arrestato

FoggiaToday è in caricamento