Cronaca Rione Martucci / Via di Motta della Regina

Furto alle 'Tre Fiammelle': rubate attrezzature nuove, CNS pronto a lasciare Foggia

Secondo indiscrezioni, il consorzio bolognese CNS sarebbe pronto a lasciare Foggia. Le attrezzature rubate erano nuovissime. D’Alba: "In tanti anni di lavoro non mi era mai capitato”

Furto al deposito delle Tre fiammelle, la cooperativa che, tramite il consorzio bolognese CNS, si è aggiudicata l'appalto per la gestione e la cura del verde a Foggia. Nella notte ignoti si sarebbero introdotti all'interno della nuova sede adibita a deposito, in via Motta della Regina, al Villaggio degli Artigiani, portando via attrezzature nuovissime per un valore di 20-25mila euro, secondo le prime stime del presidente, Michele D'Alba.

"Sono molto amareggiato - commenta D'Alba a Foggiatoday - le attrezzature erano nuove di zecca, usate solo un giorno". Ad acquistarle la stessa cooperativa e l'altra, l'Ariete, che partecipa al consorzio. "Al consorzio ci appoggiamo solo per partecipare ai bandi, non avendo noi i requisiti" spiega D'Alba, per il quale il danno è consistente. "In tanti anni di lavoro non mi era mai capitato".

Ad accorgersi del furto questa mattina, intorno alle 6.00, alcuni lavoratori che avrebbero dovuto iniziare il turno di lavoro. Giunti sulla porta del deposito, hanno subito notato i segni dello scasso. "Il deposito lo abbiamo affittato un mese fa. In questi giorni avremmo installato un sistema di videosorveglianza". Fortunatamente non tutto è stato portato via, "alcune attrezzature di valore, come un trattore Iveco del valore di 30mila euro, è stato risparmiato" continua D'Alba.

Sul furto indaga la Polizia, mentre il consorzio che si è aggiudicato la gara d’appalto per la gestione e la cura del verde pubblico, stando ad alcune indiscrezioni dell’ultim’ora, sarebbe pronto a lasciare Foggia

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto alle 'Tre Fiammelle': rubate attrezzature nuove, CNS pronto a lasciare Foggia

FoggiaToday è in caricamento