Ladri senza un briciolo di cuore, rubato defibrillatore nei pressi di una palestra: "E' davvero incredibile"

La denuncia dell'assessore allo Sport di Vieste Dario Carlino. Era stato collocato in città insieme ad altri tre salvavita l'estate scorsa

Il defibrillatore rubato

Ladri senza cuore. E’ proprio il caso di dirlo. A Vieste in via dell’antica porto Aviane, nei pressi della palestra Delli Santi, è stato rubato un defibrillatore pubblico. L'estate scorsa in diversi punti della città erano stati collocati quattro salvavita per permettere a chiunque di agire in modo tempestivo in caso di arresto cardiaco.

A scoprire il furto è stato l’assessore allo Sport, Dario Carlino, che ha immediatamente denunciato l’accaduto alle forze dell’ordine. Da verificare se si tratta di un atto vandalico o di un vero furto. “E’ davvero incredibile quello che si è verificato, anche perché lo strumento non ha un valore economico eccessivo e comunque non è rivendibile e neppure utilizzarlo altrove. La Polizia locale sta visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza per risalire agli autori del furto. Voglio solo augurarmi che chiunque sia stato, riporti immediatamente il defibbrillatore al proprio posto, in modo di rimetterlo a disposizione della comunità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolge e uccide 35enne, scappa ma telecamere e frammenti lo incastrano: arrestato per omicidio stradale

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Finisce in carcere l'uomo che ha investito e ucciso Vincenzo Maffeo. Aveva portato a riparare il mezzo da un carrozziere

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento