rotate-mobile
Cronaca

Ruba due volte le offerte dei fedeli: rintracciato dai carabinieri, restituisce parte della somma

L'uomo, di origini foggiane e già noto alle forze dell'ordine, risultava disoccupato e percettore del reddito di cittadinanza. È stato rintracciato in seguito alla denuncia del parroco

Ha restituito spontaneamente una parte del denaro rubato, provento di un duplice furto in una chiesa di Castiglione dei Pepoli, nel Bolognese. Protagonista un 67enne di origini foggiane.

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri del comune emiliano dopo che il parroco della locale chiesa aveva denunciato la forzatura del portone di ingresso della canonica, nonché il furto delle offerte per un totale di 500 euro. Come riporta BolognaToday non si sarebbe trattato del primo episodio. Il parroco ha infatti riferito ai militari di un altro furto perpetrato lo scorso aprile, quando furono portati via 300 euro. In quella occasione, però, decise di non denunciare l'accaduto. 

I carabinieri, grazie alla visione delle immagini di videosorveglianza urbana, sono riusciti a rintracciare in poco tempo il responsabile, ospite di una pensione del posto. L'uomo ha subito ammesso le responsabilità anche per il furto precedente, restituendo una parte della somma portata via, 480 euro. L'uomo, già noto alle forze dell'ordine, è senza occupazione e percettore del reddito di cittadinanza: dovrà rispondere dell'accusa di furto aggravato. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba due volte le offerte dei fedeli: rintracciato dai carabinieri, restituisce parte della somma

FoggiaToday è in caricamento