Poggio Imperiale: carabinieri sventano un furto di cavi di rame

I militari del 112 sono intervenuti in località "Vallo dell'Elce" dopo la segnalazione di una guardia giurata. I malviventi sono scappati a piedi nei campi lasciando la refurtiva sul posto

La scorsa notte i Carabinieri della Stazione di Poggio Imperiale hanno sventato l’ennesimo tentativo di furto di cavi di rame, evitando un danno economico rilevante.

Il blitz è avvenuto in località “Vallo dell’Elce” dove un gruppo di malviventi stava appropriandosi di diverse centinaia di metri della linea telefonica Telecom, ignari però che una guardia giurata stesse osservando la scena.

Allertati da una telefonata, i militari del 112 sono giunti immediatamente sul posto e hanno costretto i ladri a fuggire a piedi nei campi circostanti e a lasciare la refurtiva, circa 100 kg di matasse di cavi appena sfilati.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento