Furti cavi, la Coldiretti incontra Mantovano. Salcuni: "Piaga sociale"

Il presidente Salcuni: "E' un fenomeno sottovalutato che sta assumendo contorni non più tollerabili a causa degli effetti devastanti che sta producendo sulla nostra agricoltura"

L’agricoltura è il settore maggiormente penalizzato dal fenomeno criminoso del furto di cavi elettrici. Ne sa qualcosa la Coldiretti e quelle aziende agricole che nel 2011 hanno subito danni irreparabili. Un’emergenza che sta assumendo i contorni di una vera e propria piaga sociale che ha spinto nuovamente la Coldiretti a chiedere un incontro urgente con il Sottosegretario agli Interni, Alfredo Mantovano.

Il 31 agosto Mantovano riceverà negli uffici del Viminale il presidente e il direttore dell’associazione di categoria, Salcuni e Donnini.

Faremo al Sottosegretario Mantovano un quadro dettagliato della situazione riguardo a un fenomeno che a nostro avviso è stato sottovalutato nonostante ci siamo attivati fin dallo scorso mese di marzo nei confronti della Prefettura perché venisse mantenuta alta l’attenzione rispetto a una attività criminosa che, come avevamo previsto, sta assumendo contorni non più tollerabili a causa degli effetti devastanti che sta producendo sulla nostra agricoltura” sostiene il presidente Salcuni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Solleciteremo il Sottosegretario perchè vengano poste in essere tutte le azioni finalizzate al contrasto del fenomeno e, in particolare, venga attivata una azione di intelligence per individuare i siti di ricettazione del materiale trafugato – prosegue Salcuni - Chiederemo inoltre all’on. Mantovano un deciso intervento sull’Enel perché si possa definire un percorso chiaro e con tempi certi e i più rapidi possibili in ordine al ripristino delle linee elettriche , attesa la essenzialità del servizio per lo svolgimento delle attività produttive e soprattutto per garantire normali condizioni di vita anche a chi risiede in campagna". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, ordinanza di Emiliano sulle scuole: da lunedì sospese le lezioni in presenza per le ultime tre classi

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • 423 contagiati a Foggia, Landella firma l'ordinanza: vie e piazze della movida "chiuse" dopo le 21 nel fine settimana

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento