Furto al casello A14 di Poggio Imperiale: ad agire quattro persone "armate" di picconi

Il fatto è successo poco dopo le due. Il bottino non è stato ancora quantificato. Sul l'accaduto indaga la polizia che sta visionando i filmati della videosorveglianza

Immagine di repertorio

E’ ancora da quantificare il bottino del furto messo a segno la scorsa notte, poco dopo le 2, lungo l’autostrada A14, all’altezza del casello di Poggio Imperiale. Dalle prime informazioni raccolte, ad agire sono state quattro persone, tutte a volto coperto e “armate” di mazze di ferro e picconi, strumenti con i quali hanno scassinato la cassa del pedaggio autostradale.

Dopo essere entranti in possesso del denaro presente nelle casse - somma non ancora quantificata ma verosimilmente ingente dopo il flusso di arrivi e partenze di ieri - i quattro sono fuggiti a dileguandosi nei campi circostanti dove, ad attendere loro, vi sarebbe stata un’auto guidata da un quinto soggetto. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti del caso, la polizia stradale, con la sottosezione autostradale, e la polizia scientifica. Il casello è dotato si telecamere per la videosorveglianza, i cui filmati sono al vaglio degli inquirenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento