Armati di mazze e picconi svaligiano le casse del casello A14 di Poggio Imperiale

Il bottino è di circa 4000 mila euro. E' il secondo colpo in una settimana: la notte tra il 2 ed il 3 agosto un episodio con lo stesso modus operandi. Indaga la polizia

Immagine di repertorio

Ammonta a circa 4000 euro il bottino del furto - l’ennesimo - messo a segno ai danni della cassa del casello autostradale A14 di Poggio Imperiale. Nella notte tra sabato e domenica, infatti, ignoti hanno scassinato le casse del casello asportando gran parte del denaro presente.

Ad agire un gruppo di cinque persone con il volto travisato e armate di mazze di ferro e picconi. Un colpo che ricalca in tutto e per tutto quanto accaduto solo pochi giorni fa – nella notte tra il 2 ed i 3 agosto – ai danni dello stesso casello autostradale. Sul posto, per i rilievi e gli accertamenti del caso, la polizia stradale, con la sottosezione autostradale, e la polizia scientifica. Il casello è dotato si telecamere per la videosorveglianza, i cui filmati sono al vaglio degli inquirenti.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ultim'ora | Carabinieri 'rastrellano' il Foggiano: scatta il blitz anticrimine, in azione elicottero e unità cinofile

  • Omicidio: si indaga sulle ultime ore di vita di Giordano, forse l'assassino gli ha teso una trappola

  • Blitz anticrimine nel Foggiano: pioggia di arresti dalle prime luci dell'alba, 180 carabinieri alla ricerca di armi e droga

  • Shock a Milano, foggiana rifiutata da una "salviniana razzista" "Non ti affitto casa perché sei del Sud" (Audio)

  • Maxi concorso da Oss: ecco l'elenco e le date delle prove orali, in migliaia a Foggia per 2445 posti

  • Folle fuga in A14: foggiano su un'auto rubata forza posto di blocco, sfonda casello e poi si schianta contro un muretto

Torna su
FoggiaToday è in caricamento