Furto alla stazione di Trinitapoli: scassinata biglietteria automatica

Qualche settimana fa era stato compiuto un furto alla stazione di Cerignola. I viaggiatori in partenza dalla stazione di Trinitapoli dovranno acquistare i biglietti nei punti vendita

La stazione di Trinitapoli

Dopo Cerignola, Squinzano, San Pietro Vernotico e Bari Parco Sud, nella notte tra martedì e mercoledì malviventi hanno scassinato la biglietteria di Trinitapoli, i cui danni sono tuttora in fase di identificazione. I costi finora sostenuti da Trenitalia, legati ai danni e alle riparazioni delle biglietterie self service, ammontano a circa 45mila euro.  Da inizio anno ad oggi, sono stati complessivamente più di 30 gli atti vandalici denunciati da Trenitalia.

INFORMAZIONI UTILI. Pertanto, in attesa del suo ripristino, i viaggiatori  in partenza dalla stazione di Trinitapoli dovranno acquistare i biglietti nei numerosi punti vendita Lottomatica, Sisal e Punto Servizi presenti in paese e in stazione, consultabili sul sito di Trenitalia. I titoli di viaggio acquistati in queste ricevitorie sono utilizzabili entro due mesi dall’emissione e devono essere validati prima di salire a bordo treno. Gli abbonamenti riportano degli appositi spazi su cui apporre a penna il nominativo dell’utilizzatore e la data di nascita. Sono pertanto in tutto assimilabili per normativa ai biglietti cartacei emessi dalle biglietterie di stazione e dalle Self Service. Il biglietto si potrà acquistare anche on line o a bordo treno pagando un sovrapprezzo di 5 euro, avvisando il capotreno all’atto della salita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Virus più sfuggente, in Puglia "il tracciamento salta" ma il sistema sanitario regge: non si escludono singoli lockdown

  • Covid, verso il nuovo Dpcm: coprifuoco tra le 22 e 23. Rischiano la chiusura parrucchieri, estetisti, cinema e teatro

  • "Che ore sono?", poi scatta la violenza: in cinque aggrediscono ragazzo in centro. "Togli la mascherina quando parli con noi"

  • In serata il nuovo Dpcm Conte: stretta sulla movida e ipotesi coprifuoco. A rischio sport dilettantisti, cinema e teatro

  • Coronavirus, quattro 'zone rosse' e 5 amaranto in Capitanata. Focolai rsa e covid-positivi in più della metà dei comuni

  • Coronavirus: sfondata quota 350 contagiati in un giorno in Puglia. I nuovi positivi in Capitanata sono 89

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento