Cronaca Via Napoli

Famiglie di via Napoli senza i cassonetti marroni: dove buttiamo l’organico?

Dal 14 ottobre le famiglie dei palazzi della zona sono sprovvisti dei tre cassonetti marroni dei rifiuti organici, che rappresentano un terzo degli scarti domestici

I bidoni di via Napoli

Centinaia di famiglie di via Napoli – residenti nei palazzi Piserchia e Casparrini – dal 14 ottobre sono sprovvisti di bidoni color marrone della raccolta differenziata, quelli in cui andrebbero depositati i rifiuti organici. Infatti, dopo appena due giorni dalla sistemazione dei cassonetti, ignoti hanno portato via i tre marroni.

Da allora sono partite numerose segnalazioni e richieste degli abitanti della zona al Comune di Foggia e all’Amiu Puglia, ma di cassonetti di quel colore nemmeno l’ombra. Sono trascorsi ben 42 giorni. “Ce la mettiamo tutta per essere un paese civile ma in questa città non ci resta che la rassegnazione” evidenzia una cittadina a FoggiaToday.

La carta e i cartoni nei bianchi, plastica e metallo nei gialli, indifferenziato nei neri, il vetro nel verde e l’organico che fine fa? Le famiglie di via Napoli – il martedì, giovedì e il sabato - dove butteranno gli avanzi di pasta, pane, carne, pesce, formaggi, frutta, verdura, fondi di caffè, filtri di the, alimenti deteriorati, piatti, bicchieri e posate di plastica biodegradabili, piante recise e potature

Peccato, perché dai rifiuti organici – che rappresentano oltre un terzo degli scarti domestici - si ottiene il compost, un concime naturale che libera elementi nutritivi e mantiene il terreno fertile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Famiglie di via Napoli senza i cassonetti marroni: dove buttiamo l’organico?

FoggiaToday è in caricamento