Cronaca Ascoli Satriano

Rubano capi di bestiame in un’azienda agricola del Foggiano: arrestati

Il valore della merce rubata era di circa 20mila euro. I due romeni senza fissa dimora sono stati sottoposti a fermo d'indiziato di delitto da parte dei militari del 112

Due cittadini romeni sono stati arrestati dopo esser stati trovati in possesso di 250 capi di bestiame oggetto di furto.

Un 22enne e un 19enne sono stati notati mentre accudivano un gregge di pecore in prossimità del fiume Carapelle.

I carabinieri hanno proceduto ad un controllo accertando che i due erano senza fissa dimora, oltre che privi di documenti, e che il bestiame era stato rubato in un’azienda di Ascoli Satriano.

Il proprietario, un uomo di Foggia, ha riconosciuto gli animali. Il valore della merce rubata era di circa 20mila euro.

I senza fissa dimora sono stati sottoposti a fermo d’indiziato di delitto da parte dei militari del 112.

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano capi di bestiame in un’azienda agricola del Foggiano: arrestati

FoggiaToday è in caricamento