Cronaca Corso Vittorio Emanuele III

Fanno saltare bancomat con esplosivo, poi scappano con un ricco bottino

E' accaduto la scorsa notte allo sportello bancomat del Bando di Napoli a Candela. Sul caso, l'ennesimo sui Monti Dauni, indagano i carabinieri

Banco di Napoli a Candela (Foto di Laura Ruberto)

Questa volta è toccato a un istituto di credito di Candela subire la stessa sorte dei bancomat di Castelluccio dei Sauri, Rocchetta Sant’Antonio, Sant'Agata di Puglia, Troia e Ascoli Satriano, assaltati e fatti saltare in aria con l’esplosivo. Poco dopo le tre, ignoti hanno fatto salare in aria lo sportello bancomat del Banco di Napoli di Corso Vittorio Emanuele III e portato via un incasso di parecchie migliaia di euro.

L’assalto ha provocato ingenti danni all’esterno e agli arredi interni dei locali della banca. Spaventatissimi i cittadini residenti nelle vicine abitazioni. Sul posto indagano i carabinieri, che hanno visionato le immagini del sistema di videosorveglianza.

Gallery

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fanno saltare bancomat con esplosivo, poi scappano con un ricco bottino

FoggiaToday è in caricamento