rotate-mobile
Giovedì, 9 Dicembre 2021
Cronaca Viale Sant'Alfonso Maria Dè Liguori

Rubano auto con la 'spintarella', ma incrociano le Volanti: fuga pericolosa e a folle velocità

Gli agenti del Reparto Volanti sono riusciti a recuperare i due mezzi e a restituirli ai proprietari all'esisto dei servizi di controllo del territorio disposti in città proprio col fine di contrastare i reati predatori

Un'auto rubata con il metodo della 'spintarella' e uno scooter (anch'esso rubato) già prossimo ad essere smontato. Gli agenti del Reparto Volanti della questura di Foggia, nella giornata di ieri, sono riusciti a recuperare i due mezzi e a restituirli ai legittimi proprietari all'esisto dei servizi di controllo del territorio disposti in città proprio col fine di contrastare i reati predatori.

Nelle ore serali, infatti, i poliziotti intervenivano in via La Torre per segnalazione di furto su ciclomotore. Giunti nei pressi dei giardini notavano due ladri che trafficavano vicino ad un ciclomotore e che alla loro vista si dileguavano. Il ciclomotore si presentava semi-smontato e da accertamenti effettuati risultava rubato qualche ora prima. Il mezzo veniva pertanto rinvenuto e restituito al legittimo proprietario.

Qualche ora più tardi, gli agenti nel transitare in via Sant’Alfonso dei Liguori intercettavano una Jeep Renegade rubata che spingeva un’autovettura Opel Corsa. Immediatamente iniziava un inseguimento con gli occupanti della Jeep, il cui conducente, correndo a folle velocità, effettuava delle manovre pericolose salendo sullo spartitraffico e facendo perdere così le tracce nella zona di via Candelaro. La Opel Corsa veniva recuperata e messa a disposizione del proprietario per la restituzione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano auto con la 'spintarella', ma incrociano le Volanti: fuga pericolosa e a folle velocità

FoggiaToday è in caricamento