rotate-mobile
Cronaca

Rubarono auto e sfuggirono alla cattura dei carabinieri: denunciati

Due foggiani sono stati identificati per il furto di un'auto avvenuto vicino Fermo. Scapparono dopo un lungo inseguimento

Due foggiani sono stati identificati e denunciati per essersi resi protagonisti del furto di un’auto di grossa cilindrata di un pensionato di Sarnano avvenuto a ridosso di ferragosto.

In quell’occasione i ladri, di 36 e 41 anni, riuscirono a sfuggire alla cattura dei carabinieri di Fermo che, dopo aver ingaggiato un lungo inseguimento con i malviventi sulla Statale 16 “Adriatica” fino al casello della A14 di Porto San Giorgio, dovettero arrendersi alla capacità dei due foggiani di disperdersi nel buio tra le campagne circostanti

Inseguimento che rischiò di provocare un grave incidente stradale in quanto dal finestrino dell’auto i due lanciarono una cassaforte di metallo nel tentativo di rallentare la corsa dei militari dell’Arma. I ladri abbandonarono il mezzo, a bordo del quale fu rinvenuta una macchinetta di monete asportata qualche ora prima in un bar della zona.

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubarono auto e sfuggirono alla cattura dei carabinieri: denunciati

FoggiaToday è in caricamento