Rubano auto a San Nicandro Garganico e tentano la fuga, arrestati

Hanno rubato una Fiat Panda con lo spadino e tentato invano la fuga verso San Severo. Sono stati bloccati in località "Due Pini" dai carabinieri del posto. Arrestati sammarchese e una complice del posto

Pattuglia dei carabinieri

Avevano appena compiuto il furto di una Fiat Panda appartenente a un 64enne di San Nicandro Garganico, ma sono stati intercettati, bloccati e arrestati dai carabinieri del posto.

La scorsa notte i militari del 112 hanno notato due persone a bordo procedere con fare sospetto. Intimato l’alt, il conducente del veicolo ha tentato la fuga in direzione di San Severo senza riuscirvi. E’ stato bloccato in località “Due Pini” e arrestato insieme alla sua complice.

I Carabinieri sono scesi dall’autoradio ed hanno bloccato i due prima che potessero tentare di proseguire la fuga a piedi.  P.N., 24enne di San Marco in Lamis e T.L., 19enne di San Nicandro Garganico, sono finiti in manette con l’accusa di furto d’auto.

Attraverso la consultazione della Banca dati si è risaliti all’intestatario del veicolo, che, contattato dai Carabinieri, ha comunicato di non essersi accorto della sottrazione della sua autovettura parcheggiata sotto casa e chiusa a chiave regolarmente. All'interno della Fiat Panda è stato trovato lo spadino utilizzato per compiere il furto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Scuola, si cambia di nuovo: "Superiori in Ddi al 100% per una settimana, elementari e medie in presenza (con ddi a scelta)”

  • Addio a Padre Marciano Morra: per 20 anni fu amico e confratello di Padre Pio

  • La Puglia verso la zona arancione

  • Otto minuti di follia: inseguimento da film tra auto e pedoni, l'incidente contro un muro e la cattura dei due fuggitivi

  • Neve fino a quote basse e temperature in calo: oggi tempo incerto, domani sole e giovedì sera la coltre bianca

Torna su
FoggiaToday è in caricamento