Parcheggia l'auto, ma gliela rubano in pochi minuti: i carabinieri la trovano in meno di mezz'ora

E' successo a San Nicandro Garganico. Vittima dell'accaduto, un pensionato di Lucera: l'immediatezza della denuncia ne permette la restituzione, evitando forse un nuovo caso di "cavallo di ritorno"

L'auto recuperata

A San Nicandro Garganico, i carabinieri ritrovano, nel giro di pochissimo, l'auto appena rubata ad un pensionato: l'immediatezza della denuncia ne permette la restituzione, evitando forse un nuovo caso di "cavallo di ritorno".

Il fatto risale alla tarda mattinata di venerdi scorso, quando un pensionato di Lucera, che si era recato nel centro della cittadina garganica per trovare un amico, aveva avvisato i carabinieri del locale Comando Stazione che gli avevano appena rubato l'auto, una Fiat Panda di colore verde, lasciata parcheggiata solo per qualche minuto.

Appena ricevuta la notizia, i carabinieri si erano subito messi alla ricerca dell’autovettura, ritrovandola, dopo neanche mezz'ora, in una zona di campagna, nascosta tra la fitta vegetazione, sicuramente per essere poi portata via in un momento successivo o per usarla tentando un'estorsione con il metodo del "cavallo di ritorno". L’autovettura, invece, dopo essere stata sottoposta ai rilievi dattiloscopici, necessari per risalire all'identità del ladro, era stata restituita al pensionato che, con immensa soddisfazione, aveva ringraziato sinceramente i carabinieri.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strage a Orta Nova, triplice omicidio e suicidio: spara e uccide moglie e due figlie di 13 e 18 anni, poi si toglie la vita

  • Mazzi di fiori, lacrime e dolore per Teresa, Miriana e Valentina (il Comune penserà ai funerali): città incredula per l'insano gesto di Ciro

  • Incredibile al carcere di Foggia, detenuto telefona ai carabinieri dalla cella: "Siamo al ridicolo"

  • Carabinieri setacciano l'area "internazionale" del Santuario di San Pio: scattano arresti e denunce

  • Bus frena per evitare auto, donna cade e muore: due persone a giudizio per omicidio stradale

  • Ingerisce droga, neonata in coma a Foggia: "Monitoriamo parametri vitali, situazione stazionaria"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento