Martedì, 23 Luglio 2024
Cronaca

Va a trovare l’amica in ospedale, ma all’uscita non trova più l’auto: “Questa gentaglia un cuore ce l’ha?”

Rubata un’autovettura nel parcheggio lato maternità degli Ospedali Riuniti di Foggia. La rabbia e lo sconforto del proprietario a FoggiaToday: “Ti senti violentato psicologicamente”

Francesco è soltanto l’ultima vittima di una lunga serie di furti di autovetture compiuti in ogni ora del giorno a Foggia, anche in posti apparentemente sicuri. Proprietario di un'auto, venerdì pomeriggio Francesco si era recato da Manfredonia agli Ospedali Riuniti di Foggia per far visita ad un’amica. All’uscita dal nosocomio, però, nel parcheggio lato maternità, non ha trovato più la sua auto di appena un anno, con satellitare e antifurti installati. Immediata è scattata la denuncia alla polizia, i primi tentativi di rintracciarla, purtroppo, non hanno sortito gli effetti sperati. Tanta rabbia e sconforto nelle parole del proprietario dell’auto: “Foggia è una bellissima città, ma sono indignato. Ti senti violentato psicologicamente, uno fa sacrifici per poterla pagare e poi te la portano via. Ma questa gentaglia un cuore ce l’ha?

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Va a trovare l’amica in ospedale, ma all’uscita non trova più l’auto: “Questa gentaglia un cuore ce l’ha?”
FoggiaToday è in caricamento