Giovedì, 17 Giugno 2021
Cronaca

Fuga sulla statale 16 bis con un'auto rubata a Molfetta: arrestati due cerignolani

I carabinieri li hanno colti in flagranza di reato ed hanno ingaggiato un inseguimento. La corsa è terminata in una piazzola di sosta. Uno dei malviventi è riuscito a scappare e a far perdere le proprie tracce

Avevano appena rubato un'utilitaria a Molfetta e, intercettati dai carabinieri, si sono dati alla fuga sulla strada statale 16 bis, ma dopo un inseguimento due di loro sono stati arrestati. Si tratta di un 26enne e di un 30enne, entrambi di Cerignola, con precedenti specifici, arrestati per furto aggravato e resistenza a pubblico ufficiale dai militari della Sezione Radiomobile della Compagnia carabinieri di Molfetta, supportati dai colleghi della locale stazione.

La pattuglia dell'Arma li aveva colti in flagranza. Avrebbero agito in tre. L'autovettura appena rubata era seguita da un altro mezzo utilizzato secondo gli investigatori proprio per commettere furti su tutto il territorio comunale.

La corsa è terminata in una piazzola di sosta della 16 bis, dove uno dei malviventi ha abbandonato l'auto rubata per tentare di salire a bordo del mezzo su cui viaggiavano i due complici, prontamente bloccati dai militari, mentre lui è scappato a piedi, riuscendo a far perdere le proprie tracce.

I due cerignolani, una volta identificati, sono stati condotti in caserma e dichiarati in arresto per furto e resistenza, e successivamente condotti presso la casa circondariale di Trani a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. L’auto rubata è stata restituita al proprietario.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga sulla statale 16 bis con un'auto rubata a Molfetta: arrestati due cerignolani

FoggiaToday è in caricamento