Domenica, 14 Luglio 2024
FURTO AUTO

Ai domiciliari, ruba auto ma viene fermato a Foggia: pensava che il braccialetto elettronico fosse scarico

Un soggetto di Ripalimosani è stato denunciato per furto. Era scappato dalla sua abitazione di Campobasso dopo aver rubato un'auto

Probabilmente pensava che il braccialetto elettronico con il quale - essendo ristretto ai domiciliari - le forze dell'ordine lo controllavano a distanza, fosse scarico. Così un soggetto originario di Ripalimosani, dopo aver rubato un'auto a Campobasso, si è diretto a Foggia, ritenendo di non essere rintracciato.

E invece si sbagliava, atteso che il dispositivo al quale era collegato, era carico e aveva già segnalato l'allontanamento del soggetto dal luogo di dimora

I poliziotti della questura di Foggia, allertati dai colleghi di Campobasso, grazie al Gps installato nel braccialetto, lo hanno rintracciato e fermato davanti alla stazione di Foggia. Il soggetto è ritornato ai domiciliari e denunciato per furto. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai domiciliari, ruba auto ma viene fermato a Foggia: pensava che il braccialetto elettronico fosse scarico
FoggiaToday è in caricamento