rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca Monte Sant'Angelo

Rubano in casa di una anziana, poi tentano la fuga col bus di linea (e la refurtiva negli slip): presi

I due giovani (uno dei quali ancora minore) sono stati fermati e denunciati alle rispettive procure per furto aggravato e oltraggio a pubblico ufficiale. Recuperata e restituita alla proprietaria l'intera refurtiva

Prima il furto a casa di una anziana, poi il tentativo di fuga con il bus di linea e la refurtiva negli slip. E' accaduto ieri, a Monte Sant'Angelo, dove i due giovanissimi autori del furto (uno dei quali è ancora minorenne) non hanno fatto i conti con i carabinieri che - immediatamente allertati - li hanno acciuffati alla fermata del pullman per Manfredonia.

Il fatto - è stato poi ricostruito - è avvenuto intorno alle 13.30 di ieri, quando i due si sono introdotti nell'abitazione di una anziana donna, mettendo a soqquadro l'interno appartamento e trafugando alcuni oggetti in oro, che gli stessi volevano poi ricettare a Manfredonia. Per il fatto, quindi, i due sono stati fermati e denunciati alle rispettive procure per furto aggravato e oltraggio a pubblico ufficiale nei confronti del comandante della stazione ed un altro militare. Recuperata e riconsegnata alla proprietaria la refurtiva: era nascosta negli slip del minore.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano in casa di una anziana, poi tentano la fuga col bus di linea (e la refurtiva negli slip): presi

FoggiaToday è in caricamento