Domenica, 17 Ottobre 2021
Cronaca Via Vittime Civili

Entra in casa con una scusa: "devo prendere le misure", ma ruba 3500 euro

Approfittando di un momento di distrazione dei coniugi ultraottantenni, l'uomo è riuscito a frugare nei cassetti della camera da letto e a portare via 3500 euro in contanti. Tutti i risparmi dell'anziana coppia

Si è presentato ben vestito e con una rotella metrica in mano, sostenendo di dover prendere le misure dell’appartamento per conto del proprietario di casa. Mai l’anziana affittuaria avrebbe pensato che, in realtà, quell’uomo così gentile e distinto fosse un truffatore senza scrupoli, pronto a portarle via tutti i suoi risparmi.

E’ quanto accaduto in via Vittime Civili, a Foggia. In pochissimo tempo l’uomo è riuscito a carpire la fiducia della donna e di suo marito, entrambi pensionati ultraottantenni, che hanno anche collaborato nel prendere le misure delle pareti del salotto e della camera da letto. Approfittando di un momento di distrazione dei coniugi, però, l’uomo è riuscito a frugare nei cassetti della camera da letto dove ha trovato un portafogli contente la somma di 3500 euro in contanti. Ovvero tutti i risparmi dell’anziana coppia.

Arraffato il denaro, l’uomo è andato via congedandosi dalle vittime e senza destare sospetti alcuni. Solo più tardi la donna, nel sistemare i cassetti, si è accorta che dal portafogli mancava il denaro e ha immediatamente lanciato l’allarme alla polizia. Sul posto sono giunti gli agenti delle volanti che hanno raccolto la denuncia della vittima e attivato le indagini del caso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entra in casa con una scusa: "devo prendere le misure", ma ruba 3500 euro

FoggiaToday è in caricamento