Ritira la pensione, un uomo "gentile" la ferma per pulirle il cappotto e una donna la urta: così a Foggia hanno derubato un'anziana

E' accaduto nei pressi di piazza Puglia. Doppio contrattempo per un'ultrasettentenne che aveva appena prelevato la pensione di 1400 euro. Denunciato l'accadimento alla Polizia

Occhio a truffe e furti ai danni di anziani. Dopo l’amara vicenda occorsa ad un’anziana di viale Colombo a Foggia, raggirata da un finto avvocato che le aveva fatto credere che il nipote fosse stato arrestato riuscendo a farsi consegnare dalla donna la somma di 1500 euro, ecco un’altra vicenda. Questa volta in Piazza Puglia.

Come riporta la Gazzetta di Capitanata, una signora ultrasettantenne che aveva appena prelevato la sua pensione, si è vista avvicinare prima da un uomo “gentile” con la scusa che il cappotto della donna fosse sporco, poi una donna frettolosa l’ha urtata.

Un doppio contrattempo che avrebbe lasciato stupita l’anziana che, poco dopo, incamminatasi, ha infilato la mano nella tasca del suo cappotto realizzando di non avere più i 1400 euro prelevati poco prima. Denunciato il fatto alla Polizia, l’ipotesi è che la coppia fosse appostata nei pressi dell’istituto di credito per individuare la vittima ideale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Emiliano chiede la 'zona rossa' per la provincia di Foggia: "Qui massima gravità e livello di rischio alto"

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento