Ladro senza vergogna ruba decorazioni natalizie in viale Michelangelo. I commercianti: "Siamo senza parole"

È quanto accaduto la scorsa notte all'ottica Vision di Viale Michelangelo, dove da alcuni giorni alcune ghirlande e luci davano il benvenuto ai clienti

È da sempre la festa più attesa e forse lo sarà anche quest'anno, malgrado sia destinata ad assumere un volto assai diverso per l'emergenza Covid. E mentre c'è chi prova a prepararsi al Natale, malgrado tutto, iniziando ad addobbare le rispettive attività commerciali, c'è chi senza alcuna vergogna li smonta e se li porta via. 

È quanto accaduto all'ottica Vision di Viale Michelangelo, dove da alcuni giorni alcune ghirlande e luci davano il benvenuto ai clienti. Ebbene, nella notte un individuo, sprezzante della presenza delle telecamere (o forse inconsapevole) ha pensato bene di rubarle. Le immagini di videosorveglianza ritraggono un giovane, con mascherina, aggirarsi all'esterno del negozio, osservare prima le decorazioni per poi smontarle. La denuncia parte da una delle dipendenti dell'ottica: "In un momento così particolare per la città e il Paese intero, restiamo increduli di fronte a chi, piuttosto che apprezzare chi propone di far sentire un po' di spirito natalizio, distrugge tutto senza rispetto con un gesto così ignobile verso il prossimo e la comunità". 

"Vorrei tanto capire cosa mai potrà guadagnare con quello che ha fatto. E se anche l'avesse rubato per uso personale, mi chiedo come si potrà sentire nel guardare quelle ghirlande e luci decorare la sua abitazione. La società sta peggiorando sempre di più", il commento amaro della dipendente, che poi conclude: "Noi, comunque, teniamo duro e andiamo avanti, sicuri di dare un contributo con il nostro esempio di legalità e sincerità". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

  • Omicidio tra Manfredonia e Foggia: ucciso 38enne, morto poco dopo il suo arrivo in pronto soccorso

Torna su
FoggiaToday è in caricamento