menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Coniugi trovano i ladri in casa: malviventi esplodono un colpo di pistola a scopo intimidatorio

E' accaduto lo scorso sabato sera, alla periferia di Foggia. Dopo un primo sopralluogo, pare che i ladri abbiano portato via oggetti d'oro e altri preziosi. Disattivato il sistema di allarme, indaga la polizia

Rientrare a casa e trovare i ladri in azione: il peggiore incubo di molti si è concretizzato, lo scorso sabato sera, per una coppia residente in una villetta su due livelli in via del Salice Nuovo, alla periferia di Foggia. Il fatto è successo alle 23 circa: i coniugi sono rientrati in casa e hanno notato le luci accese nelle camere, poi - avvicinandosi all’abitazione - hanno sentito rumori provenire dal piano superiore dell’abitazione, dove sono presenti le camere da letto.

A quel punto, il marito si è fatto coraggio e, mentre la moglie allertava il 113 telefonicamente, si è avvicinato all’ingresso secondario dell’abitazione (nel vano cucina) ed ha scorto tre uomini fuggire e salire a bordo di un’auto lasciata nel vicino campo di grano. Durante la fuga, i malviventi hanno esploso anche un colpo di pistola a scopo intimidatorio.

Sul posto, gli agenti della Sezione Volanti di Foggia e quelli della Scientifica, per i rilievi del caso. Dopo un primo sopralluogo, pare che i ladri abbiano portato via oggetti d’oro e altri preziosi. Prima di guadagnarsi l’ingresso dell’abitazione - praticando un foro sulla recinzione esterna della villetta e poi forzando la porta dell’ingresso secondario - gli stessi sono riusciti a disattivare il sistema di allarme posto a protezione dell’abitazione. Indagini in corso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento