"C'è una lettera da firmare", ma il finto postino si intrufola in casa: il caso in via Zodiaco

E' accaduto alle 12 circa di ieri, a Foggia, dove un uomo, fingendosi un postino, ha tentato di entrare in casa di una anziana donna per commettere un furto. La presenza, inaspettata di un'altra persona, ha messo in fuga il ladro

immagine di repertorio

Citofona a casa di una anziana donna e si finge un postino. "C'è una lettera da firmare", la scusa utilizzata per sfruttare quel piccolo momento di distrazione della padrona di casa, una pensionata di 84 anni, per intrufolarsi nell'abitazione e tentare un furto.

E' quanto accaduto alle 12 di ieri, in pieno giorno, in via Zodiaco, a Foggia. L'uomo però non aveva fatto i conti con la presenza, del tutto inaspettata, di un'altra persona in casa, che lo ha messo in fuga urlando e chiedendo aiuto. Il fatto è stato immediatamente denunciato alla polizia, che ha avviato le indagini del caso per identificare l'autore del gesto. Al vaglio degli agenti, le telecamere presenti in zona che potrebbero aver ripreso il passaggio del sedicente postino.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro in provincia di Foggia: agricoltore travolto e ucciso da un muletto

  • Tragedia sulla A14: uomo si toglie la vita lanciandosi da un ponte

  • Coronavirus: 30 morti e un contagiato su quattro in Puglia. I nuovi positivi sono 1100 su appena 4100 tamponi

  • Qualità della Vita, Foggia sprofonda all'ultimo posto: ItaliaOggi premia Pordenone

  • Attimi di terrore in un supermercato: irrompono malviventi, durante la rapina minacciano e tentano di colpire cassiera

  • Addio al dott. Michele Urbano, la Capitanata piange la scomparsa di un professionista "serio e laborioso"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento