rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Foggiani in trasferta insospettiscono i carabinieri: fermati di notte, nel bagagliaio arnesi da scasso, ascia e martelli

Due foggiani sono stati fermati dai carabinieri a Termoli. Proposto il foglio di via obbligatorio per tre anni per un 28enne e un 37enne

Cosa ci facevano un 28enne e un 37enne della provincia di Foggia, in piena notte a Termoli, a bordo di un'auto? Se lo sono chiesti i carabinieri del posto, quando hanno intercettato e fermato il mezzo in una via principale della città molisana.

L'atteggiamento dei due occupanti ha immediatamente insospettito i militari dell'Arma, che infatti, durante la perquisizione, a bordo del bagagliaio, hanno rinvenuto una serie di arnesi atti allo scasso, rispetto ai quali i due non riuscivano a giustificarne il possesso.

Un'ascia di notevoli dimensioni, due martelli e un coltello era nascosti in una coperta. I due foggiani sono stati deferiti all'Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di atti ad offendere e arnesi da scasso. Avanzata, per i due, la proposta del foglio di via obbligatorio dal Comune di Termoli per tre anni.

Al vaglio degli investigatori l'ipotesi che i soggetti possano essere gli autori di alcuni episodi avvenuti negli ultimi tempi in città e nel territorio molisano

Gli investigatori, in sinergia con le altre FF.PP. operanti sul territorio, oltre alla consueta attività preventiva, stanno ricostruendo le fasi salienti degli ultimi episodi delittuosi al fine di individuarne gli autori, non escludendo che i soggetti deferiti possano avere qualche coinvolgimento.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Foggiani in trasferta insospettiscono i carabinieri: fermati di notte, nel bagagliaio arnesi da scasso, ascia e martelli

FoggiaToday è in caricamento