Cronaca La Spelonca / Via Padre Antonio da Olivadi

Un furto sventato, un altro consumato: abitazioni e supermarket nel mirino

Il primo sventato dalla polizia in un supermercato in zona Macchia Gialla; sono fuggiti con gioielli in oro i ladri che hanno agito al tratturo Camporeale

Un furto sventato e uno consumato. E’ il bilancio della scorsa notte, a Foggia. Il primo episodio è stato registrato ai danni di un supermercato in via Padre Da Olivadi, in zona Macchia Gialla: il colpo è stato sventato solo grazie all'intervento di una volante della polizia, impegnata nel controllo del territorio proprio per contrastare furti e rapine.

Gli agenti hanno notato la saracinesca divelta e in parte alzata: i ladri erano appena fuggiti lasciando sul posto gli “attrezzi del mestiere”. E’ stato consumato, invece, il furto messo a segno all’interno di un'abitazione rurale al tratturo Camporeale, estrema periferia della città. Vittima dell’accaduto è una foggiana di 57 anni che, rientrata a casa, ha trovato l’abitazione completamente a soqquadro. I ladri sono fuggiti portando via diversi monili in oro, per un valore ancora da quantificare. Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini della polizia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un furto sventato, un altro consumato: abitazioni e supermarket nel mirino

FoggiaToday è in caricamento