Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Cerignola

Non si arresta l'ondata di furti: dopo gli appartamenti tocca alle rimesse agricole

Due i colpi messi a segno tra sabato e domenica, a Foggia. Colpiti e 'ripuliti' due magazzini in via Del Salice e Tratturo Cerignola. Indaga la polizia

Dopo l’ondata di furti in appartamento, nel mirino dei malviventi foggiani sembrano esserci adesso le rimesse degli attrezzi agricoli delle masserie alla periferia della città. Sono due, infatti, i colpi messi a segno nella notte tra sabato e domenica, a Foggia.

Il primo, alle 7.20 di ieri, in una rimessa degli attrezzi, pertinenza di una abitazione rurale in via Tratturo Cerignola. Ignoti hanno forzato l’ingresso del magazzino asportando attrezzature e mezzi agricoli per un valore ancora da quantificare. Più accorti ed attrezzati, invece, i ladri che hanno svuotato la rimessa agricola di una masseria in via del Salice, sempre alla periferia di Foggia.

In questo secondo caso, oltre agli attrezzi da lavoro, i malviventi hanno pensato bene di asportare anche il sistema di videosorveglianza a servizio della zona, così da non lasciare alcuna traccia del proprio passaggio. Per entrambi gli episodio sono in corso le indagini della polizia. Sul posto, per i rilievi del caso, gli agenti della sezione volanti di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Non si arresta l'ondata di furti: dopo gli appartamenti tocca alle rimesse agricole

FoggiaToday è in caricamento