Furti di rame, PolFer a caccia dei 'predoni' dell'oro rosso: sequestrati 267 kg trafugati tra Cerignola e Orta Nova

Operazione 'Oro Rosso' in Puglia e nel Foggiano. Il Compartimento Polizia Ferroviaria ha impiegato 38 operatori, che hanno controllato 22 depositi di materiale ferroso con l’identificazione di 184 persone. Denunciato un foggiano (senza patente) in autorimesso.

Il materiale sequestrato

Polizia ferroviaria in azione per contrastare il fenomeno dei furti di rame lungo le tratte ferroviarie (e tutte le altre forme di illegalità): sequestrati 367 kg di oro rosso trafugati lungo la tratta Cerignola - Orta Nova, denunciato foggiano (senza patente) in una ditta di autodemolizione.

Questi alcuni dei risultati conseguito dalla PolFer nel Foggiano. In particolare, nella giornata di ieri è stata effettuata, a livello nazionale, l’operazione 'Oro Rosso', dedicata al contrasto dei reati di furto e riciclaggio di cavi di rame di proprietà del Gruppo FSI: il Compartimento Polizia Ferroviaria ha impiegato 38 operatori, che hanno controllato 22 depositi di materiale ferroso con l’identificazione di 184 persone.

A Foggia, all’interno di una ditta di autodemolizioni, nel corso della specifica attività, gli agenti della locale Sezione Polfer hanno proceduto alla denuncia di un pregiudicato trentenne foggiano, giunto  alla guida di un’autovettura, sebbene sprovvisto di patente, perché mai conseguita, con recidiva. 

Oltre che nelle specifiche giornate dedicate, in tutto il periodo estivo, sono state intensificate da parte del Compartimento  le attività di indagine volte a prevenire e reprimere il fenomeno delittuoso, considerato che i furti di materiale pregiato lungo la linea ferroviaria comportano, quasi sempre, interruzione della circolazione e ritardi per i treni.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lungo la tratta Cerignola-Ortanova, nel mese di agosto, sempre gli stessi poliziotti hanno individuato due uomini, fermi nei pressi di un’autovettura, risultata provento di furto, i quali, alla vista della pattuglia, si sono dileguati nelle campagne. All’interno del veicolo i poliziotti hanno rinvenuto circa 267 kg di cavi di rame appena divelti ed arnesi atti allo scasso. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scandalo a luci rosse nella Caritas di Foggia. Sacerdote filmato durante atti sessuali e minacciato, nei guai due persone

  • Maxi contagio da festa in famiglia. L'Asl Foggia: "Si tratta di circa la metà dei nuovi contagi in Capitanata"

  • Elicottero sorvola Foggia: raffica di perquisizioni, forze dell'ordine a caccia di armi e droga

  • 25 infermieri contagiati, "un vero e proprio bollettino di guerra". L'ultimo caso registrato a Foggia due giorni fa

  • Uomo sparisce nel nulla: di lui non si hanno più notizie da venerdì, era andato da Peschici a Termoli con un amico

  • Aumentano i contagi a Foggia: vietato bere all'aperto e mascherine obbligatorie tutti i giorni (anche in zona Stazione)

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento