520 furti nelle scuole: ad agire un 28enne, blitz 'Notebook' smaschera business di oltre 500mila euro

Da questa mattina, i carabinieri stanno eseguendo provvedimenti restrittivi e perquisizioni nelle città di Cerignola, Polignano a Mare e Lavello, a carico di soggetti ritenuti responsabili dei reati di furto e di ricettazione

Immagine di repertorio

Raid e furti nelle scuole, scatta il blitz dei carabinieri con arresti e perquisizioni disposte dal Tribunale di Matera.

520 tra pc e tablet per un valore di circa 500mila euro. E' questo il bilancio dell'operazione 'Notebook' dei carabinieri che questa mattina hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal gip di Matera Angela Rosa Nettis nei confronti dell'autore dei furti, un 28enne di Cerignola e di un concittadino di 60 anni nel ruolo di ricettatore (le immagini video dei furti).

I furti sono stati compiuti nelle scuole delle province di Matera, Potenza, Taranto, Bari, Lecce, Foggia e Teramo, uno anche presso la sede di Lecce dell'Università del Salento. Gli altri denunciati - a Cerignola, Polignano a Mare e Lavello - sono ritenuti dagli investigatori ricettatori "minori".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • VIDEO - Brumotti irrompe nel quartiere 'Fort Apache' di Cerignola: non solo droga, "qui si preparano gli assalti ai blindati"

  • Si sfiora la rissa in Chiesa, zuffa tra parrocchiani e neocatecumenali (che vogliono la corona misterica): "Giù le mani dal crocifisso"

  • Referendum Costituzionale, il 29 marzo si vota sul taglio dei parlamentari: tutto quello che c'è da sapere

  • Come in un film, in tre tentano di assaltare negozio ma sulla scena irrompono i carabinieri: immobilizzati e ammanettati

  • Ultima ora - Arresti all'alba nel Foggiano: scoperti rifiuti interrati nel Parco del Gargano

  • Tentato omicidio davanti a un bar, estrae pistola e apre il fuoco per un debito di droga: fermato pregiudicato

Torna su
FoggiaToday è in caricamento