menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Presa la banda di Foggia specializzata nei furti di mezzi in trasferta. Alcuni ritrovati in Polonia e in Ungheria

Con precedenti per reatri contro il patrimonio, sono accusati di furto aggravato in concorso e ricettazione. La banda si spostava da Foggia su auto a noleggio, non prima però di aver effettuato dei sopralluoghi

Cinque avvisi di garanzia e di conclusione della indagini preliminari sono stati notificati dalla Polizia agli appartenenti ad una banda - composta da foggiani di età compresa fra 27 e 41 anni - ritenuta responsabile di almeno quattro furti di autocarri, pale meccaniche ed escavatori commessi a Matera, Scanzano Jonico (Matera) e Pescara tra maggio e giugno del 2019.

Con precedenti per reatri contro il patrimonio, sono accusati di furto aggravato in concorso e ricettazione. La banda si spostava da Foggia su auto a noleggio, non prima però di aver effettuato dei sopralluoghi. 

Il modus operandi della banda, composta dagli indagati e da altri complici rimasti al momento ignoti, era sempre lo stesso. Un gruppo, a composizione modulare, si spostava da Foggia per effettuare mirati furti di mezzi d'opera e di movimento terra.

Gli indagati erano altamente specializzati nell'attività criminale e particolarmente abili. Attraverso un'organizzazione complessa e ben studiata riuscivano in brevissimo tempo a mettere in moto i mezzi da portare via e a farli sparire, operazione tutt'altro che semplice.

Fondamentale per l'individuazione dei cinque indagati è stato l'esame delle telecamere del sistema di videosorveglianza cittadino e di impianti privati insieme ai riscontri ottenuti dai controlli su strada.

Inoltre sono state effettuate accurate analisi dei traffici telefonici e telematici. La banda risulta collegata a circuiti di riciclaggio internazionali. Infatti, grazie anche alla collaborazione dell'Interpol, alcuni dei mezzi trafugati sono stati ritrovati in Polonia e in Ungheria e sequestrati. 

Nel corso delle indagini un autocarro Iveco rubato a Matera è stato intercettato sull'autostrada Adriatica A14 da personale della Polizia stradale di Pescara mentre veniva utilizzato per trasportare due mini escavatori appena rubati a Pescara.

Una parte dei mezzi trafugati è stata recuperata e restituita ai legittimi proprietari.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La strega comanda color color...rosso!

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento