Furti e spaccate nel fine settimana: nel mirino dei ladri due bar e una azienda agricola

Spaccata in viale Colombo, ai danni del bar 'Cafè Noir', furto anche al 'Bar Imperial' di corso Roma. Non si esclude che ad agire sia stata la stessa banda

Immagine di repertorio

Due bar e una azienda agricola nel mirino dei ladri, nel passato fine settimana. Dopo la conta dei furti in appartamento, in questo lunedì si contano anche quelli ai danni di attività commerciali e aziende della zona.

Il primo episodio in viale Colombo, in centro a Foggia, dove i malviventi, intorno all'1,30 di notte, hanno infranto la vetrata del bar 'Noir Cafè' con un tombino, sottraendo dal suo interno stecche di sigarette per un valore ancora da quantificare. Parte della refurtiva, inoltre, è stata abbandonata dai ladri durante la fuga.

Un'ora dopo, altro furto in Corso Roma: questa volta è toccato al 'Bar Imperial'. Ad allertare le forze di polizia è stata una segnalazione anonima giunta al 113, che riferiva di movimenti e rumori sospetti nei pressi dell'attività commerciale. Giunti sul posto, la polizia ha verificato l'accaduto.

I malviventi avevano forzato la saracinesca e portato via circa 200 euro in contanti e merce varia per un valore ancora da quantificare. Per entrambi gli episodi sono in corso le indagini degli agenti della Sezione Volanti di Foggia. Non si esclude che ad agire sia stata la stessa banda.

Ancora un furto a borgo Segezia, dove gli agenti di polizia sono intervenuti presso il Consiglio di ricerca agricola. Qui, i ladri hanno asportato attrezzi agricoli, trasformatori e generatori di corrente, contatori e cavi in rame. Il taglio dei cavi elettrici da parte dei malviventi ha provocato anche un parziale black-out nella zona. Indagini in corso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Genitori furiosi con Emiliano, che li invita a non mandare i figli a scuola : "La Puglia non è una regione per bambini"

  • La scuola anti-covid di Emiliano tra ordinanze e appelli social. La contestazione: "Il 18 si torni in classe in sicurezza"

  • La Puglia torna in zona arancione. Conte firma il nuovo Dpcm: restrizioni fino al 5 marzo, riecco la scuola in presenza

  • Coronavirus: 1162 nuovi positivi in Puglia e 24 morti. In Capitanata 150 casi e sei vittime

  • San Marco e Rignano sotto choc: addio a Matteo Longo, carabiniere esemplare e dall'animo buono

  • "Esco con gli amici" ma non fa più ritorno. Scomparso a 16 anni ma c'è chi tace per paura: "Noi non dimentichiamo"

Torna su
FoggiaToday è in caricamento