Faeto, furti a locali pubblici e abitazioni: sindaco ricorre alla videosorveglianza

Il sindaco Antonio Melillo: "Un pacifico e tranquillo comune come Faeto, non può restare inerme davanti a questa escalation di piccoli furti"

Dopo gli episodi di furti ai danni di locali pubblici e di abitazioni private, l'amministrazione del Comune di Faeto, guidata dal sindaco Antonio Melillo, corre ai ripari deliberando l'installazione degli impianti di video-sorveglianza nel territorio comunale".  Si tratta di un atto d'indirizzo rivolto agli uffici competenti, per mettere in atto tutte le iniziative idonee al raggiungimento dello scopo. "Un pacifico e tranquillo comune come Faeto, non può restare inerme davanti a questa escalation di piccoli furti. Episodi deleteri che minano la serenità dei nostri cittadini. L'amministrazione comunale vicina alla Comunità, ha messo in atto tutte le iniziative di propria competenza in grado di fugare ansie, paure e psicosi". Melillo - che si è impegnato ufficialmente per sensibilizzare la Prefettura e le Autorità competenti al controllo del territorio - ha rassicurato la popolazione sulla tempestiva realizzazione dell'impianto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz antimafia a Foggia. Smantellato traffico di droga: 16 arresti, tra cui uomini della 'Società'

  • Coronavirus, l'avanzata dei contagi preoccupa la Puglia: "Si deve uscire solo per lavorare, istruirsi o altre gravi necessità"

  • Ecco la bozza del nuovo Dpcm: bar e ristoranti chiusi alle 18. Stop a palestre e piscine

  • Smantellata organizzazione mafiosa: 48 arresti nel blitz 'Gran Carro', misure cautelari anche in provincia di Foggia

  • La 'Società Foggiana' messa spalle al muro: 16 arresti. Duro colpo al narcotraffico della rete criminale del 'Primitivo'

  • Coronavirus, altri 13 morti in Puglia: i nuovi contagi sono 772

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FoggiaToday è in caricamento