Cronaca Cerignola

Carabiniere lo riconosce e scatta la perquisizione: trovati arnesi da scasso e centraline per auto

Per questo motivo due cerignolani in trasferta a Giulianova sono stati deferiti in stato di libertà

Due cerignolani di 27 e 44 anni con precedenti penali sono stati denunciati in stato di libertà dai carabinieri di Giulianova. Fermati a un posto di blocco sulla Statale 16, i militari dell’Arma hanno identificato i due e proceduto al controllo della Fiat Multipla, anche in considerazione del fatto che uno dei carabinieri ha riconosciuto uno dei due soggetti, che aveva personalmente arrestato qualche anno prima per una rapina con fuga in ambulanza commessa a Sant’Egidio alla Vibrata.

Nell’auto gli uomini del 112 hanno trovato arnesi da scasso e centraline per autovetture accuratamente occultate all’interno dell’imbottitura degli schienali dei sedili dell’autovettura. Ai due è stato proposto il foglio di via obbligatorio

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere lo riconosce e scatta la perquisizione: trovati arnesi da scasso e centraline per auto

FoggiaToday è in caricamento