Martedì, 26 Ottobre 2021
Cronaca Immacolata / Via Lecce

E' emergenza furti in città: svaligiata casa e ripulito podere

Su entrambi gli episodi, avvenuti in via Lecce e sulla Statale 89, indagano gli agenti della Sezione Volanti di Foggia

E’ emergenza furti in appartamento a Foggia. Nella giornata di ieri, dopo il furto da 17mila euro (tra denaro e gioielli) messo a segno in via Monfalcone, altri due colpi sono stati messi a segno in città, rispettivamente in via Lecce e in un podere lungo la Statale 89.

Il primo furto è stato messo a segno in un appartamento in via Lecce, dove i ladri - forzando la porta d’ingresso - hanno asportato un televisore ed un personal computer. Nell’appartamento, la polizia ha recuperato un cacciavite ed altri arnesi atti allo scasso.

Un altro furto è stato messo a segno in campagna, all’interno di un podere lungo la Statale 89. A lanciare l’allarme alla polizia è stata una cugina della vittima, che abita a poche decine di metri dal podere colpito. La vittima del furto è un uomo che vive a Porto Recanati e che, appresa la notizia, si è precipitato a Foggia.

Constatato l'ammontare del furto: i ladri hanno svaligiato il podere, portando via tutta l'attrezzatura agricola, un mezzo Fiat Scudo e un trattore con annessa motozappa per un ingente valore economico. Su entrambi gli episodi sono in corso le indagini degli agenti della Sezione Volanti di Foggia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

E' emergenza furti in città: svaligiata casa e ripulito podere

FoggiaToday è in caricamento