menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Funzionari dell’Asl indagati per appalti illeciti a società informatica

A scoprirlo sono stati i militari del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza. Il valore degli affidamenti diretti sarebbe di oltre 9 milioni di euro

Sarebbero accusati di atti illegittimi perché ritenuti responsabili di aver affidato la gestione e la manutenzione del sistema informatico della Asl a una società pugliese attraverso un incarico diretto e senza passare per una normale procedura di gara d’appalto.

Si tratta di otto amministratori e funzionari pubblici. A scoprirlo sono stati i militari del Nucleo di Polizia tributaria della Guardia di Finanza in merito a un’indagine condotta dalla Procura regionale della Corte dei Conti. Il valore degli affidamenti illeciti, maturati tra il 2007 e il 2010, sarebbe di oltre 9 milioni di euro.

La segnalazione è giunta anche alla Corte dei Conti di Bari e alla Procura della Repubblica di Foggia

 


 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Puglia in bilico tra il giallo e l'arancione

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento