L’Acquedotto rassicura: “Il depuratore di Foggia funziona regolarmente”

Il 30 maggio scorso "è stato registrato un intorpidimento delle acque di scarico, per circa un'ora, che non ha inficiato la complessiva regolarità del funzionamento dell'impianto

Il depuratore di Foggia

Nessun anomalia nel ciclo di trattamento del depuratore di Foggia, l’impianto funziona regolarmente. A precisarlo è l’Acquedotto Pugliese, che evidenzia come il 30 maggio scorso “è stato registrato un intorpidimento delle acque di scarico, per circa un’ora, che non ha inficiato la complessiva regolarità del funzionamento dell’impianto, come rilevato dalle stesse autorità di controllo intervenute in loco”

L’AqP sottolinea: “Il depuratore di Foggia è un impianto efficiente ed adeguato alla normativa vigente, anche grazie ai lavori di ampliamento e potenziamento, per un investimento pari a 9 milioni di euro, ultimati nell’aprile 2015. Grazie ai suddetti interventi, volti a ottimizzare la funzionalità dell’impianto sul piano strutturale e impiantistico, sono state notevolmente incrementate le potenzialità di trattamento del depuratore, in coerenza con le prospettive di sviluppo dell’abitato, e ridotto l’impatto ambientale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sangue nel cuore della movida, colpita con i vetri di una bottiglia e sfregiata a vita: arrestata ragazza di 20 anni

  • Coronavirus: la Puglia resta in zona arancione

  • Sua moglie è positiva, lui è in isolamento ma va ugualmente a lavorare: segnalato al 112 e multato dai carabinieri

  • San Marco in Lamis sotto choc, comunità in lutto per Domenico: "Questo maledetto virus gli ha tolto la vita"

  • Grave episodio in zona via Lucera: auto imbrattata con frasi, disegni volgari e sigle contro la polizia

  • Coronavirus: oggi 32 morti in Puglia e 397 nuovi casi in provincia di Foggia

Torna su
FoggiaToday è in caricamento