Cronaca

Oggi l'ultimo saluto a Tiziana Gentile: l'autopsia non risulta chiarificatrice, nuovo sopralluogo sul luogo del delitto

I funerali oggi a Orta Nova. I carabinieri hanno recuperato la presunta arma del delitto (un coltello da campagna), ma sarebbero tornati nell’abitazione della donna per repertare anche alcuni utensili da cucina

Tiziana Gentile

Oggi l’ultimo saluto a Tiziana Gentile, la 48enne di Orta Nova, assassinata lo scorso martedì, 26 gennaio, nel suo appartamento in via La Bellarte. Il funerale si terrà nel primo pomeriggio di oggi, alle 15, nella parrocchia Beata Vergine Maria di Lourdes, in seguito all’autopsia disposta dalla procura ed eseguita nella giornata di ieri.

Dall’esame autoptico, secondo indiscrezioni, non sarebbero emersi elementi chiarificatori. La donna presentava varie ferite da taglio: una più profonda all’altezza del collo, altre sulla schiena. I risultati, anticipati al pm, verranno depositati come da prassi nei prossimi 30-60 giorni.

I carabinieri, incaricati delle indagini del caso, hanno recuperato subito dopo il femminicidio la presunta arma del delitto (un coltello da campagna), ma sarebbero tornati nell’abitazione della donna per repertare anche alcuni utensili da cucina.

Per il fatto, al momento, l’unico indiziato è il 46enne Gerardo Tarantino, che continua a dichiararsi innocente e, in carcere, ha anche tentato il suicidio. Gravi gli indizi a suo carico: numerosi condomini hanno indicato l'uomo sul luogo del delitto e, soprattutto, la vittima ha 'annunciato' il suo arrivo mentre era al telefono con una sua amica. Quella sarebbe stata la sua ultima telefonata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Oggi l'ultimo saluto a Tiziana Gentile: l'autopsia non risulta chiarificatrice, nuovo sopralluogo sul luogo del delitto

FoggiaToday è in caricamento