menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I funerali di Gabriele Campanella

I funerali di Gabriele Campanella

Lacrime e dolore a Orta Nova per l'ultimo saluto a Gabriele, il ragazzo allegro dalla bontà e dal sorriso contagiosi

I funerali di Gabriele Campanella a Orta Nova, il ragazzo di 20 anni morto in seguito a un incidente stradale sulla Ordona-Castelluccio dei Sauri. I messaggi di cordoglio di amici, parenti e conoscenti

Si sono svolti ieri pomeriggio ad Orta Nova i funerali di Gabriele Campanella, il ragazzo di 20 anni morto per le ferite riportate nel terribile incidente stradale avvenuto il 22 luglio scorso sulla Sp 110 Ordona-Castelluccio dei Sauri in prossimità del bivio della morte per Foggia.

Struggente l'addio all'uscita dalla chiesa del feretro bianco avvolto da una corona di fiori. Lacrime, dolore e il lungo applauso di conoscenti e amici che erano lì ad attenderlo. Ad accompagnarlo in cielo il volo di palloncini bianchi: "Desideravi una mega festa in futuro per l'apertura del tuo bar. Tanto tempo passato insieme a sognare e progettare il nostro futuro, io che avrei dovuto farti tanti palloncini per l'inaugurazione e invece guarda un po', i palloncini oggi son volati per te e la festa era tutt'altro di quello che ci aspettavamo. Gabriele Campanella avrai sempre un posto speciale nel mio cuore" scrive Lucia su Facebook.

La morte di Gabriele ha scosso un'intera comunità, tanti i messaggi di chi lo ha conosciuto e oggi lo ricorda come un ragazzo solare, generoso e con tanti sogni nel cassetto.

Ti ricorderò sempre così, spensierato, allegro e con tanta voglia di far festa. Ti ricorderò sempre con quel tuo bellissimo sorriso stampato sul volto, che solo a guardati portavi allegria. Ti ricorderò sempre così, un semplice ragazzo di 20anni con mille sogni nel cassetto e tanta voglia di guardare al futuro con occhi pieni di vita. Ti ricorderò sempre così, il mio piccolo Campi, il mio piccolo Schicchi ed ora il mio piccolo angelo. Ti voglio bene e te ne vorrò sempre. Buon viaggio angelo mio (Aurora).

Rimarrai sempre nei nostri cuori, insieme al tuo sorriso, ciao Gabriele (Giuseppina)

Ciao Schicchi, la tua bontà e il tuo sorriso erano contagiosi. È proprio vero Gesù si prende solo I fiori più belli. Il tuo sorriso ci illuminava ogni giorno nel Convitto, perché tu eri cosi: generesoso, allegro e altruista. Ciao Gabrie ci vediamo presto (Sabino).

Ciao Gabriele vola più in alto che puoi e proteggi la tua famiglia, dai tanta forza alla tua amata mamma Costanza, il tuo papà e tuo fratello Gianni. Ciao angioletto (Giusy).

La quarantena passata a farci le videochiamate per sostenerci a vicenda e sperare di ricominciare al più presto. Io e te soprattutto con i temi più buffi per far sorridere tutti. Ma te anche senza tema riuscivi alla grande. Ci mancherai pupillo della cheffa. Mamma papà Mario ed io insieme e tutto lo staff e famiglie ci uniamo alla tua famiglia al dolore per la tua perdita che mai accetteremo. Sarai il nostro angelo custode. E con il tuo sorriso La stella più brillante (Mary)

Eri più di un amico eri un fratello rimarrai per sempre nel mio cuore ti voglio un mondo di bene riposa in pace (Savino)

Avevi davanti a te uno splendido futuro che avrebbe sicuramente premiato la tua bravura e la tua passione

Ma purtroppo, come tutti sappiamo, in un prato si raccoglie sempre il fiore più bello. Non è un addio ma un arrivederci, caro il mio "din don" (Giuseppe)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il "Fiasco" della campagna vaccinale, il caso Puglia nell'analisi del Financial Times: "Il 98% degli ultrasettantenni ancora senza dose"

Alimentazione

Proprietà e benefici delle fave

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FoggiaToday è in caricamento