rotate-mobile
Lunedì, 4 Luglio 2022
Cronaca Lucera

Trovato morto in Svizzera, torna a casa la salma del ristoratore 45enne: i funerali sabato mattina a Lucera

La vicenda risale allo scorso 27 febbraio: il corpo ormai senza vita di Bruno Maiori è stato trovato alle 8 di domenica mattina, nel corridoio di un albergo a Mels, piccolo comune svizzero del cantone di San Gallo. Per il fatto, la polizia avrebbe fermato un ragazzo di 19 anni

Completate le operazioni di estrazione e profilatura del Dna a carico dei familiari di Bruno Maiori, il 45enne di Lucera, trovato senza vita nel corridoio di un albergo del cantone di San Gallo, in Svizzera, dove si occupava di food e aveva aperto un ristorante. 

La salma del ristoratore, quindi, potrà rientrare in Italia do, e sarà accolta, nel pomeriggio dello stesso giorno, presso la 'Casa del Commitato' di via Appulo Sannitica. I funerali, invece, verranno celebrati il 19 marzo, alle 10.30, nella Basilica Cattedrale di Lucera.

Una morte, quella di Maiori, che presenta tante ombre e numerosi nodi da sciogliere. Il caso è seguito dagli avvocati Vincenzo Scarano e Arturo Marucci del Foro di Foggia, con il collega Daniele Moro, del Foro di Lucerna. Attraverso i legali, i tre fratelli e la sorella gemella del 45enne hanno chiesto di costituirsi parte civile alla Procura della Repubblica di San Gallo nei confronti del soggetto che è stato attinto da misura cautelare. Si tratta di un 19enne del posto, fermato dalle autorità elvetiche nell’immediatezza del fatto.

La vicenda, lo ricordiamo, risale allo scorso 27 febbraio. Il corpo senza vita dell’uomo è stato trovato alle 8 di domenica mattina, nel corridoio di un albergo a Mels, piccolo comune svizzero del cantone di San Gallo. La polizia ha fermato un ragazzo di 19 anni, svizzero, trovato sul posto. Sin da subito, la vicenda è apparsa dai contorni poco chiari. A 48ore dal fatto, i familiari denunciarono “il gravissimo disagio e dolore” perché “nessun organo e autorità elvetica aveva provveduto a informare la famiglia, qualche conoscente sul posto o le autorità consolari del decesso”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trovato morto in Svizzera, torna a casa la salma del ristoratore 45enne: i funerali sabato mattina a Lucera

FoggiaToday è in caricamento