rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca

Fuga all'estero con la figlia di due anni: "La porto via con me". Madre sotto choc, uomo localizzato nel Foggiano e denunciato

Le indagini hanno portato i militari dell’Arma a rintracciare il romeno in fuga da Mirto Crosia, localizzando il suo cellulare in provincia di Foggia. E' stato fermato e denunciato dai carabinieri a Rossano

Si era spinto in provincia di Foggia un uomo originario della Romania fermato dai carabinieri di Rossano, in provincia di Cosenza, dopo aver tentato di fuggire da Mirto Crosia all’estero con la figlia di appena due mesi.

L’uomo ha manifestato l’intenzione di partire con un messaggio alla madre della neonata, che in quel momento si trovava fuori casa. La donna non ha perso tempo ed ha allertato immediatamente i carabinieri.

Le indagini hanno portato i militari dell’Arma a rintracciare il romeno localizzando il suo cellulare in una località della provincia di Foggia. A quel punto il padre della piccola si sarebbe arreso e avrebbe fatto rientro a Rossano, dove è stato fermato dai carabinieri e denunciato per sottrazione di persona incapace.

La bambina sta bene ed è stata riaffidata alla madre.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fuga all'estero con la figlia di due anni: "La porto via con me". Madre sotto choc, uomo localizzato nel Foggiano e denunciato

FoggiaToday è in caricamento