Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca Villaggio Artigiani

Detenuti in fuga al Villaggio Artigiani: paura tra i residenti, negozi chiusi ed evasi che tentano di rubare le auto

Al Villaggio Artigiani attività chiuse. Titolari e clienti barricati dentro. Gli evasi hanno tentato di impossessarsi delle autovetture per guadagnare la fuga. Un meccanico sarebbe stato aggredito e derubato

I detenuti in fuga

La rivolta nel carcere di Foggia sta provocando tensioni, paura e ripercussioni anche in città. Attimi di terrore in zona Villaggio Artigiani, dove una ventina di evasi avrebbero tentato di impossessarsi di alcune autovetture per guadagnare la fuga (le immagini video), costringendo i titolari delle attività e i residenti a barricarsi in casa, nei locali o negli uffici. Un meccanico sarebbe stato aggredito in officina e derubato di auto e attrezzi.

L'Eurospin ha appena esposto un cartello all'esterno dell'attività: "Si avvisa la clientela che per motivi di sicurezza il negozio rimarrà chiuso, momentaneamente". Tutti i negozi, le ditte e i locali hanno chiuso.

Tantissime le foto e i video diventati virali che stanno circolando sui social in cui si vedono gli evasi in fuga mentre tentano di rubare le autovetture. Uno di questi che era riuscito a guadagnare la fuga, alla pari degli altri bloccati all'uscita e ammanettati nell'immediatezza dei fatti, è stato raggiunto e arrestato poco dopo le 12. 

eurospin chiuso-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Detenuti in fuga al Villaggio Artigiani: paura tra i residenti, negozi chiusi ed evasi che tentano di rubare le auto

FoggiaToday è in caricamento