rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Stornara

Fratellini morti a Stornara, madre indagata per omicidio colposo: "E' spezzata dal dolore"

Per la vicenda, la procura ha iscritto nel registro degli indagati la madre dei bambini. Roberto De Rossi, legale della donna: "E' un atto dovuto. E' una madre spezzata dal dolore"

Si è svolta nella giornata di ieri l'autopsia sul copo di Birka e Christian, i due fratellini di 2 e 4 anni, trovati morti carbonizzati in seguito al terribile rogo divampato lo scorso venerdì, 17 dicembre, all'interno di una baracca del ghetto alle porte di Stornara. Le risultanze dell'esame verranno consegnate dai medici legali nei tempi previsti per legge. Per la vicenda, la procura ha iscritto nel registro degli indagati la madre dei bambini. L'ipotesi di reato è quella di omicidio colposo.

"E' un atto dovuto", precisa a FoggiaToday l'avvocato Roberto De Rossi, legale della donna. "E' una madre spezzata dal dolore, non ha ancora metabolizzato l'accaduto nè riesce a capacitarsi di ciò che è successo". Sulla vicenda sono in corso le indagini dei carabinieri, diretti dalla procura dauna.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fratellini morti a Stornara, madre indagata per omicidio colposo: "E' spezzata dal dolore"

FoggiaToday è in caricamento