rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Cerignola

L'affondo di Metta sul crollo di Palazzo Carmelo: "La procura sequestri le macerie per vederci chiaro"

L'accaduto finisce al centro della 'striscia' domenicale dell'ex sindaco di Cerignola: "Quel crollo non è figlio della pioggia, ma di errori tecnici che sono frutto di improvvisazione e manodopera non specializzata, di carenza e di omissioni”

Il crollo ‘annunciato’ di Palazzo Carmelo finisce al centro della ‘striscia’ domenicale - ‘Buongiorno Cerignola’ - dell’ex sindaco Franco Metta che, in poco più di 6 minuti, mette in luce presunte ombre e contraddizioni dell’accaduto, che solo per un caso fortuito - essendo l’ex sede comunale cantierizzata, quindi frequentata da operai - non ha causato vittime né feriti.

“C’è una narrazione fuorviante dell’accaduto, che mette al centro la fatalità, l’abbandono e la vetustà del palazzo”, esordisce il noto penalista ed ex primo cittadino di Cerignola. “Ma quello non era un palazzo abbandonato”, precisa. “Era un cantiere, erano in corso lavori da mesi, e per aprire un cantiere in un edificio storico antico e importante come Palazzo Carmelo occorreva innanzitutto la messa in sicurezza, un’operazione di carattere tecnico che doveva precedere qualunque tipo di lavoro”, spiega.

Crollo dell'ex comune "annunciato". Il sindaco: “Cedimento nel lotto ancora da affidare”

“Il crollo è avvenuto in un cantiere aperto, ci sono precise responsabilità tecniche: quel crollo non è frutto della pioggia, ma di errori tecnici che sono frutto di improvvisazione e manodopera non specializzata, di carenza e di omissioni”, accusa. “Immaginate se il crollo fosse successo durante il giorno, con il cantiere pieno di operai”. Poi si rivolge alla Procura di Foggia: “Da quando è crollato, la Procura ha messo sotto sequestro l’immobile e le macerie per evitare che vengano alterate le situazioni e dare modo ad una futura indagine di capire cosa è successo?”.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'affondo di Metta sul crollo di Palazzo Carmelo: "La procura sequestri le macerie per vederci chiaro"

FoggiaToday è in caricamento